DSC 1615 38Dopo il successo in Gara 1 la Valle D’itria Martina “vede” il 2° Turno, ma Ivan Krolo avverte: “non dobbiamo abbassare la guardia”

Match-ball per la Valle D’itria Basket Martina che, in vantaggio 0-1 nella serie con la Diamond Basket Foggia, vuole concedere il bis anche in Gara 2 e accedere così al 2° e decisivo Turno playout, dove si affronterà la vincente tra Vieste-Castellaneta. I blu-arancio di coach Terruli potranno contare sul calore del Pala Wojtyla per avere la meglio sulla compagine dauna pronta, di contro, a giocarsi il tutto per tutto e rimandare ogni verdetto a Gara 3.

La forza del collettivo martinese è certificata dall’esiguo minutaggio concesso a Foggia a Ivan Krolo, preservato dallo staff tecnico in vista di un’altra battaglia a cui il gigante croato non vuole mancare, dopo essersi calato immediatamente nella realtà cestistica della Valle D’itria. “Fin da quando sono arrivato, - afferma Krolo - Martina mi è subito piaciuta. È una città a misura d’uomo e si trova in un’ottima posizione. Anche le persone, dai dirigenti allo staff, dai compagni ai tifosi, sono stati tutti molto gentili con me facendomi sentire a casa. E per questo cerco di ripagare la fiducia mostratami mettendo in campo l’esperienza e il giusto impegno che può essere preso come esempio dai più giovani”.

Nonostante la gara con la Diamond nasconda più di un’insidia ai ragazzi di Domenico Terruli, i favori del pronostico sono tutti per i blu-arancio, ormai maturi e consapevoli di essere una squadra pronta ad affrontare ogni singola gara al massimo della concentrazione. “In questi playout siamo partiti con l’obbiettivo di giocarcela con tutti e anche se vincendo a Foggia abbiamo messo un’ipoteca sul passaggio del turno non dobbiamo sottovalutare i nostri avversari che venderanno cara la pelle. Ma noi abbiamo il dovere di chiudere la serie in casa per regalare una gioia ai nostri tifosi”.

Con l’arrivo di Krolo e Jelenek il Martina ha cambiato il suo ruolino di marcia, portando a casa 5 partite su 6 e offrendo prestazioni all’altezza rispetto al recente passato. Una responsabilità non di poco conto per Ivan, la cui esperienza può certamente rivelarsi utile a trascinare tutto il gruppo: “mi dispiace non essere arrivato a inizio stagione perché reputo questa squadra all’altezza dei playoff. Sono qui per dare tutto e trasmettere la mia energia ai compagni di squadra che, al pari del sottoscritto, spero possano sfruttare al meglio i miei consigli e consentire al Martina di raggiungere la salvezza”.

Palla a due alle 20:30 al Pala Wojtyla. Arbitreranno la gara i sigg. Claudio Campanella di Santeramo in Colle (BA) e Domenico Ranieri di Mola di Bari (BA).

Risultato Partita

Campionato e Roster

logo fip puglia chiaro

Prossima Partita

Live Score

fip new

Corsi di Minibasket

Corsi Minibasket ScuolaBasketMartinese

Photo Contest

fotocontest