DSC 1635 47Alla Valle D’itria Martina bastano 5’ per avere la meglio sull’Adria Bari e guardare già allo spareggio playout con la Diamond Foggia

L’unico spunto di rilievo del match tra la Valle D’itria Basket Martina e l’Adria Pallacanestro Bari è racchiuso nei due possessi iniziali di entrambe le squadre che, in accordo con tutte le società dei Campionati di Serie C Gold e Silver, hanno deciso di far scadere il cronometro dei 24’’ in segno di protesta contro la FIP. La motivazione è rivolta a richiamare l’attenzione ed esprimere il proprio dissenso sulla gestione degli atleti extracomunitari, bloccati fino al termine della stagione su decisione della Federazione. Un atto dovuto da parte di tutti coloro che impegnano tempo e risorse nello sviluppo del gioco del basket e per competizioni in cui ogni singolo dettaglio può fare la differenza, sia in positivo che negativo.

Ritornando alla gara, il risultato schiacciante di 118-55 con cui la Valle D’itria Basket ha avuto la meglio sull’Adria racchiude tutte le difficoltà vissute negli ultimi mesi dalla compagine barese che, tra partenze e rivoluzioni del roster, ha comunque onorato fino alla fine un campionato concluso all’ultimo posto in classifica. Classifica che ha espresso i suoi verdetti finali in chiave playoff e playout, assegnando ai blu-arancio di Domenico Terruli lo spareggio salvezza contro la Diamond Basket Foggia e ponendo di fronte, nell’altro scontro, la Sunshine Vieste alla Valentino Castellaneta. Ottime le risposte avute durante i 40’ dagli under Matic, Vincenzo Terruli e Lombardo, lanciati da coach Terruli al posto dei titolari che hanno così potuto ruotare e riposare per gran parte del tempo. La doppia doppia del serbo Matic (frutto di 25 punti e 14 rimbalzi, ndr) insieme agli 8 assist di Terruli e agli 11 punti firmati da Lombardo, sono il giusto riconoscimento per il contributo offerto durante la stagione da questi ragazzi che, insieme a Russo, Caroli, Agrusta e Cassano, si sono rivelati fondamentali nel lavoro svolto dallo staff tecnico martinese su un gruppo non numeroso a livello di unità ma che ha saputo attingere a piene mani dal settore giovanile.

Chiusa la regular season da martedì sarà già tempo di pensare concretamente alla sfida playout contro la Diamond Foggia, che vedrà Gara 1 disputarsi sul parquet dauno domenica 26 Marzo e Gara 2 giovedì 30 Marzo al Pala Wojtyla di Martina Franca.

Tabellini:

Valle D’itria Basket Martina:

Larizza 3, Krolo, Terruli 16, Leonzio 12, Valentini, Matic 25, Lasorte 6, Jelenek 25, Lombardo 11, Argento 20. Coach Terruli

Adria Pallacanestro Bari:

Martellotta, Quaranta 2, Loprieno 22, Loconsole 13, Prudentino 4, Chieco 4, Esposito 4, Lamanna 6. Coach De Giglio

Arbitri: Gianluca Balice di Molfetta (BA) e Angelo Lenoci di Massafra (TA).

Parziali: 29-6; 59-19; 90-39; 118-55.

Valle D’itria Basket Martina: TL 10/14 T3 12/26.

Adria Pallacanestro Bari: TL 5/8 T3 4/22.

Risultato Partita

Campionato e Roster

logo fip puglia chiaro

Prossima Partita

Live Score

fip new

Corsi di Minibasket

Corsi Minibasket ScuolaBasketMartinese

Photo Contest

fotocontest