DSC 1675 65Ultime due gare interne di regular season per la Valle D’itria Martina che affronta la Libertas Altamura nella prima di due “finali”

La Valle D’itria Basket Martina ritorna al Pala Wojtyla per la 29° giornata di campionato, dove affronterà  la Libertas Altamura in un match da disputare al massimo delle possibilità e con l’unico obiettivo della vittoria. La matematica, infatti, non condanna ancora i blu-arancio di Terruli al penultimo posto, nonostante i 3 punti di ritardo dalla Valentino Castellaneta risultino difficili da recuperare.

Il playmaker Matteo Larizza, fido scudiero di capitan Lasorte e a suo agio anche nei panni di guardia tiratrice, descrive così il momento della Valle D’itria Basket: “veniamo da un periodo positivo, - afferma Larizza - nonostante la sconfitta a Cerignola non offra la reale immagine del nostro momento. Purtroppo non siamo mai riusciti ad entrare in partita e l’avversario ha messo immediatamente le mani sul risultato. Ma molte cose sono cambiate nelle ultime settimane: l’ingresso dei croati ci ha dato più fisicità, soprattutto sotto canestro, e poi nel gruppo si respira un’aria nuova, ci divertiamo di più in mezzo al campo e questo anche grazie a loro modo di fare basket, più  vicino al nostro”.

L’inserimento nel roster di Gianfranco Valentini ha invece aggiunto quella dose di esperienza in più al gruppo, vista la sua capacità di essere guida e collante tra tutti gli elementi dello spogliatoio. “Sicuramente ci può essere di grande aiuto anche il tesseramento di Valentini, giocatore di gran spessore ed esperienza che stimo molto. La sua grande professionalità è fondamentale poiché conosce la pallacanestro più di qualsiasi altro nella squadra”.

Oltre ai risultati, il Martina dimostra maggior voglia e determinazione durante le gare: “la squadra è molto più motivata e carica grazie agli ultimi successi che ci consentiranno di affrontare al meglio queste due ultime partite di campionato, in modo da arrivare ai playout più pronti che mai. Alla salvezza ci crediamo e vogliamo raggiungerla al pari dei nostri tifosi”.

La gara, ricordiamolo, si disputerà alle ore 17:30 e NON alle 18:30. La FIP di Bari ha infatti accettato la proposta della società del Presidente Schiavone di giocare presso l’impianto sportivo martinese anticipando, però, di un’ora la palla a due e consentire così, successivamente alla partita di basket, il regolare svolgimento della finale di Coppia Italia della Serie A2 di Calcio a 5. Arbitreranno la gara i sigg. Giuseppe Russo di Taranto (TA) e Mauro Simone Porcelli di Corato (BA).

Risultato Partita

Campionato e Roster

logo fip puglia chiaro

Prossima Partita

Live Score

fip new

Corsi di Minibasket

Corsi Minibasket ScuolaBasketMartinese

Photo Contest

fotocontest