Gianfranco ValentiniAlla vigilia del match con la Sunshine lo storico capitano blu-arancio, Gianfranco Valentini, completa il roster dopo gli arrivi di Krolo e Jelenek e la partenza di Nwokoye

“È un’emozione unica”. Gianfranco Valentini, già Dirigente Accompagnatore della Valle D’itria Basket Martina e storico capitano blu-arancio, torna a vestire canotta e calzoncini in questo finale di stagione, commentando con entusiasmo la sua scelta. E quando si credeva che il mercato fosse già chiuso, ecco la decisione del Presidente Marcello Schiavone e di coach Terruli che hanno pensato di “ri-buttarlo” nella mischia.

L’esordio, se di esordio possiamo parlare considerando un veterano come lui, già domenica contro la Sunshine Vieste. “Non ci ho pensato neanche un attimo nel momento in cui mi è stato proposto, - ha dichiarato Valentini - ecco perché il si è stato automatico. Seguo la squadra e la società da due anni come dirigente accompagnatore, ma da sempre ne sono legato affettivamente. Immaginate quanto sia bello ritornare a calcare un parquet che mi ha riservato tante soddisfazioni”.

L’ultima presenza di Valentini al Pala Wojtyla è datata al match contro la Viola Reggio Calabria, nella stagione 2010-2011, in cui fu vittima di un rovinoso infortunio al ginocchio che lo ha tenuto lontano dai campi di gioco per circa un anno. Poi due stagioni a Taranto prima di approdare come Dirigente Accompagnatore nella società martinese: “in  realtà avevo ricevuto anche altre proposte ma per me giocare ancora a Martina è fantastico, e per questo ci  tengo a ringraziare la società dell’Amatori Basket che ha dato il nulla osta all’operazione”.

Gianfranco si ritroverà in una compagine con un assetto molto diverso da inizio campionato, per certi aspetti quasi rivoluzionata, ma che ha già imparato a conoscere bene. “La squadra ha cambiato pelle e, sicuramente, guadagnato centimetri. A primo impatto posso affermare come sia aumentato anche il livello tecnico del gruppo che, inoltre, ha acquisito quella carica vitale, l’energia mentale necessaria per affrontare al meglio l’ultima, delicata, fase di campionato”.

Intanto la società saluta con molto dispiacere Obinna Nwokoye che in settimana è partito alla volta di Cecina, dove ritroverà diversi ex come Salvadori e Danna, oltre a coach Gianni Montemurro. Una scelta dettata da forti motivazioni personali del giocatore a cui la società e l’intero staff augura tutto il bene possibile.

Chiuso il mercato con soddisfazione adesso si fa sul serio e il Presidente Schiavone crede nel miracolo salvezza: “siamo soddisfatti dei nuovi acquisti e felici per il rientro in campo di Gianfranco che dimostra, ancora una volta, il suo grande attaccamento alla società e alla città ri-mettendosi in gioco per dare una mano nella corsa salvezza”.

La prima di quattro autentiche “finali” sarà da disputare contro la Sunshine Vieste, in una partita che rappresenta uno snodo fondamentale nella stagione della Valle D’itria Basket, chiamata a replicare il successo del Pala Mazzola per alimentare le speranze di agguantare il terzultimo posto. Palla a due alle 18:00 al Pala Wojtyla. Arbitreranno la gara i sigg. Michele Soldano di Trani (BT) e Maurizio Ceo di Bari (BA).

Risultato Partita

Campionato e Roster

logo fip puglia chiaro

Prossima Partita

Live Score

fip new

Corsi di Minibasket

Corsi Minibasket ScuolaBasketMartinese

Photo Contest

fotocontest